Nel tempo in cui si pensa di aver già “scoperto” tutto lo scibile, quando si pensa non vi sia più nulla da scoprire negli scaffali delle biblioteche nostrane, Ezio Albrile ha fatto un ritrovamento a suo modo “archeologico” tra gli antichi manoscritti un po’ bruciacchiati della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino. Era una fredda notte tra il 25 e 26 gennaio del 1904, qualcuno forse inavvertitamente lasciò una stufa accesa più del dovuto, forse un custode per vincere i brividi … Continua la lettura di Alchimia. Ermete e la ricerca della vita eterna

“Lo spazio non è vacuo. È pieno, opposto al vuoto, ed è il terreno per l’esistenza di ogni cosa. L’universo non è separato da questo mare cosmico di energia” – David Bohm   Cenni biografici David Bohm è stato uno dei fisici teorici più illustri della sua generazione (1917-1992) che ha coraggiosamente sfidato l’ortodossia scientifica del secolo scorso. I suoi interessi si sono estesi ben oltre la fisica, abbracciando anche la biologia, la psicologia, la filosofia, la religione, l’arte e … Continua la lettura di David Bohm e l’indivisa totalità dell’Universo

  Nel periodo che intercorre tra Omero e Esiodo è avvenuto qualcosa di molto importante nell’autorappresentazione dell’umanità. In Omero gli uomini sono in basso perché sono mortali, creature di un giorno, effimeri, transitori, caratterizzati da fugacità e irrilevanza; si potrebbe dire che sono percepiti sotto la prospettiva del tempo. In Esiodo sono altrettanto in basso, altrettanto mortali, ma perché sono cattivi, preda della malvagità, della protervia, della ybris. Qui il carattere essenziale è rovesciato rispetto a Omero, essi sono mortali … Continua la lettura di La menzogna è il male

La più insidiosa contraddizione cova in agguato là dove non ce l’aspetteremmo. Correntemente crediamo che eroe e imperium si connettano in un rapporto tanto stretto e necessario da non potersi dare l’uno senza la corona dell’altro e che, in breve, il dominio universale (l’imperium) competa al tipo dell’eroe per immancabile premio. Nulla di più tragicamente erroneo. L’imperium è una tentazione tanto seducente quanto esiziale per l’eroe. L’eroe autentico sorge dal più assoluto disprezzo per il tempo, la durata, la terra, … Continua la lettura di I fatali inciampi dell’ambizione per il potere

INDICE: Premessa – Abstract I – il nome giusto Il nome dell’arco Nome e divenire Orthotes del nome Nascita e dissoluzione Il dio dell’ecstasi II – Rivelazione di parole e opere La corda e l’arciere La vita è un’arma di morte Inganno? Spiegare nomi e opere Linguaggio cifrato III – I misteri del dio del pensiero Il mistero dell’arco La perfidia dell’arciere divino Leggendo il Cratilo Genesis e samsâra Conoscere i nomi è demonico Conclusione Nomi e profumi   L’arco ha … Continua la lettura di La perfidia dell’arciere divino Il frammento 48 di Eraclito

  Nicola Licciardello Estasi.com – Diario India e Tahiti Mimesis / La vita di Sophia – Milano 2016   Abbiamo ricevuto e letto con interesse il libro di Nicola Licciardello, saggista, poeta, traduttore che ha voluto con il suo libro Estasi.com, Diario India e Tahiti (insieme narrazione, saggio e diario) offrire ai suoi lettori la propria memoria autobiografica, l’esperienza di un lungo viaggio continuo nella mente, se pure discontinuo nel tempo, di un pellegrinaggio, di una ricerca durata tutta la … Continua la lettura di Estasi.com Diario India e Tahiti

Entanglement, intrico. Nel 1935 Schrödinger chiamò con questo nome un fenomeno di correlazione istantanea fra particelle che non erano in contatto diretto. Una correlazione « senza » interazione. Determinati mutamenti di una particella si osservavano istantaneamente in un’altra senza che fra le due fosse intervenuto alcun contatto. Il fenomeno rese impellente un riesame dei principi della teoria quantistica, vale a dire dei fondamenti della visione della realtà elaborata dalla scienza. 1 Sarebbe da verificare se nella nozione dell’entanglement non si riaffacci l’antica … Continua la lettura di L’entanglement e il Grande Orologiaio

(tratto da “Lettera e Spirito n. 40“) (Estratti da Léon Wieger, Les pères du système taoïste, Cathasia, Parigi, 1950, Lao-Tzeu. II. Lie-Tzeu. III. Tchoang-Tzeu)   I. Lao-Tzeu Cap. 36. B. Che il pesce non salga dalle profondità (dove vive ignorato ma al sicuro, per mostrarsi in superficie dove sarà arpionato). Che uno Stato non faccia mostra delle sue risorse (se non vuole che immediatamente tutti si rivoltino contro di lui per annientarlo). Cap. 43. B. Il silenzio e l’inazione! Pochi … Continua la lettura di Apologhi sul segreto

  Sarà proprio vero che l’ellenizzazione del cristianesimo ha frenato la sua potenza espressiva e ne ha soffocato la spinta religiosa? Con un simile giudizio si presenta una disposizione polemica verso quella che in effetti fu la sistemazione concettuale della dottrina cristiana, sistemazione la quale avrebbe prodotto l’esito di raggelare il calore della fede primitiva e di trasformare il dio vivente in un dio da teologi o da filosofi. Eppure, non possiamo non chiederci cosa resterebbe alla fine dell’architettura del … Continua la lettura di Greci e Cristiani

    Convegno – Associazione Simmetria Marius Schneider Musica, Arte  e Conoscenza con Grazia Marchianò, Antonello Colimberti, Nuccio D’Anna, Giangiuseppe Bonardi, Leopoldo Siano, Pierpaolo de Giorgi, Claudio Lanzi Schneider è una colonna portante dell’etnomusicologia europea: lo studio, organizzato da Simmetria e curato dal prof Colimberti, nei confronti di alcuni suoi scritti poco conosciuti in Italia, può aiutare a comprendere come, senza musica, sia assai improbabile un contatto con la metafisica e la trascendenza e come, proprio attraverso la musica, il … Continua la lettura di Convegno su Marius Schneider

Seminario Incontrare nell’altro l’altra parte di sé 11 marzo ore 14.00 -16.30 prof. Maria Pia Rosati S.P.I.G.A. Istituto di Specializzazione in Psicoterapia Individuale e di Gruppo Via Poggio Moiano 34/c – Roma   Crediamo che affacciarsi all’etnologia possa aiutare lo psicologo ad affinare le capacità di confronto con persone e gruppi appartenenti ad altre culture, scoprendo un’ulteriore possibilità di comprensione di propri aspetti sepolti nelle stratificazioni della propria cultura. Jean Servier ha detto in L’Uomo e l’Invisibile che  “…ciascuno di noi può meditare … Continua la lettura di Seminario di etnopsicologia

  Seminario La Psicoantropologia si interroga sugli scenari del postumano 25 febbraio ore 14 -17 prof. Maria Pia Rosati S.P.I.G.A. Istituto di Specializzazione in Psicoterapia Individuale e di Gruppo Via Poggio Moiano 34/c – Roma Molte le cose inquietanti nulla di più inquietante dell’uomo (Sofocle, Antigone)

COMUNICATO STAMPA DELL’EDITORE: Åke Hultkrantz (Kalmar, 1 Aprile 1920 – Stoccolma, 12 Ottobre 2006) è stato uno dei maggiori studiosi dello sciamanesimo tra i nativi Nord Americani, coloro verso cui usualmente – ed anche impropriamente, complice l’influenza del grande Cinema Western – si ha la tendenza ad affibbiare l’appellativo di “Pellerossa”. Questo testo, Concezioni dell’Anima tra gli Indiani del Nord America (“Soul and Native Americans”, nell’originale) è una sintesi precisa ed efficace di quello che fu il percorso investigativo effettuato … Continua la lettura di Concezioni dell’Anima
tra gli Indiani del Nord America

  (tratto da Lettera e Spirito n. 41) Plutarco   Plutarco (Cheronea, Beozia, 50 d.C. – 120 d.C.) fu discepolo ad Atene del platonico Ammonio, ricoprì diversi incarichi politici a Sparta, Alessandria e in Asia; fu più volte a Roma dove, divenuto cittadino romano, gli fu conferita da Traiano la dignità consolare e da Adriano quella di suo ambasciatore in Grecia. Il coronamento della sua vita fu il sacerdozio al tempio di Delfi, incarico che ricoprì nell’ultimo ventennio della sua vita … Continua la lettura di Sulla loquacità

  Sincronicità e coincidenze significative a cura di Claudio Widmann – Magi Edizioni 2016 Con vivo interesse sottolineiamo il nuovo corso interdisciplinare che oggi più scuole di psicologia e in particolare di psicologia analitica hanno intrapreso. Se, secondo l’etimologia, la parola psiche evoca il soffio vitale che anima l’uomo e si considera la psiche come l’insieme di funzioni e di processi che danno all’individuo l’esperienza di sé e del mondo, necessariamente tutto ciò che fa parte dell’uomo, la sua storia … Continua la lettura di Vocazione transdisciplinare
della Psicologia junghiana

  Famigerata è l’importanza che l’uomo attribuisce all’oro, ma nonostante il suo largo utilizzo e la sua principale fonte di stabilità per il commercio mondiale odierno, il motivo di questo valore e della sua selezione unanime rimane perlopiù sconosciuta e inspiegabile, a meno che non si voglia addurre il significato utilitaristico di incorruttibilità fisica, negato solo dai progressi della scienza moderna. Volendo abbandonare ogni semplicismo, in questo breve spazio proveremo a fare uso di una speculazione ragionata, fatta di assonanze … Continua la lettura di Indagine semantica sull’oro

INDICE: Abstract Le sculture di Sant’Ansovino ad Avacelli Le sculture della chiesa e le opinioni degli studiosi Le sculture L’approccio Il significato delle immagini Il mulino mistico L’agnello sulla chiave di volta  dell’abside Il capitello a sinistra dell’abside La disposizione complessiva dei simboli Note Immagini   Il saggio vuole trattare specificamente le “sculture” della chiesa di S. Ansovino ad Avacelli, considerandole immagini complessivamente disposte a consegnare un messaggio a chi le osserva, come si rileva negli edifici medievali. Sono comprese … Continua la lettura di Simboli e teologia Sculture di Sant'Ansovino ad Avacelli

  Breve sintesi della relazione al seminario “L’inconoscibile indeterminazione della Fisica Quantistica“ –  Centro Studi MYTHOS – Roma, 23 aprile 2016

 L’immagine è senza dubbio la forma di comunicazione più immediata, espressione libera di un soggetto, prodotta dalla mano dell’autore, con qualunque mezzo: un pezzo di carbone, una matita, dei colori ecc. Straordinaria è la sua ‘’immediatezza nel descrivere” e la potenza evocativa. La scrittura è già un’elaborazione e un’astrazione dell’immagine e anche la parola necessita di un’interpretazione. Di fronte ad un’immagine nessuno rimane indifferente: qualcosa turba o “disturba”. Tutte le religioni, le culture, i poteri, comprendendone il pericolo, hanno esercitato … Continua la lettura di L’immagine e la fotografia Linguaggio analogico e digitale a confronto

1 Paura del futuro Per non pensarci, l’umanità destoricizza e sociologizza: non c’è storia, c’è solamente il presente. Storia? No, antropologia. Se non c’è passato, non c’è futuro e non ci si pensa. Il mondo è in mano a chi c’è ora. L’uomo può sentirsi il protagonista. Ma l’eterno presente è una caricatura dello illud tempus del mito e l’uomo non è il protagonista, è un narciso patetico dall’ego ipertrofico. L’abolizione del passato non era il principale obiettivo, era un … Continua la lettura di Per non pensarci

La demonizzazione dello spazio cosmico, tipica della mentalità gnostica, sembra reagire a una disciplina delle sorti planetarie, un’antica tecnica divinatoria attraverso la quale si stabilivano i destini individuali. Ciò si attuava mediante due metodi diversi: il lancio dei dadi oppure un calcolo astrologico abbastanza semplice, che partiva dalle posizioni relative del Sole, della Luna e dell’Ascendente nel tema natale. Attraverso di essi si poteva calcolare il locus fortunae di ciascun individuo. Un trattato astrologico pseudo-ermetico del II sec. a.C., il … Continua la lettura di Il gioco delle sorti

SPIGA – SOCIETA’ DI PSICOANALISI INTERPERSONALE E GRUPPOANALISI MASTER BIENNALE 2017 – 2018 Psicoanalisi e Migrazioni Gruppi e culture in movimento 50 ECM annui        per le professioni di Psicologo, Medico (Neuropsichiatra Infantile, Psichiatra, Pediatra, Medico di Famiglia, Continuità assistenziale, Psicoterapeuta), Tecnico Riabilitazione Psichiatrica, Educatore Professionale, Infermiere, Infermiere Pediatrico. Su richiesta crediti ECM anche per Assistente Sociale.  Sede: S.P.I.G.A. – Via Poggio Moiano 34/c – Roma Corso di alta formazione biennale rivolto anche a Mediatori Culturali, Operatori Sociali, di Strada, … Continua la lettura di Psicoanalisi e Migrazioni

INDICE: Abstract L’origine della musica e il mito di Ermes Note   L’origine della musica e degli strumenti musicali viene indagata a partire dalla mitologia che ne costituisce la più antica fonte di tradizione scritta e orale tramandataci. Il mito di Ermes per la cultura occidentale, e i miti delle realtà primitive degli aborigeni australiani, di etnie africane e del Sudamerica, costituiscono un filo rosso che lega assieme questi racconti attraverso la comune concezione di musica come materiale comunicativo di … Continua la lettura di L’origine della musica
e il mito di Ermes

Giuseppe Lampis commenta il problema del male nel frammento 102 di Eraclito (Alcune delle immagini fotografiche appartengono alla collezione “Mortali Immortali” di Lorenzo Scaramella – Editing video di F.M.). Il tema trattato è parte del Quaderno 1/2014 “Eraclito e il problema del male“, Edizioni Mythos.

Traslazione e Controtraslazione in Carl Gustav Jung Ars requirit totum hominem 21 maggio 2016 – ore 14.30-17.00 Francesco Giordano S.P.I.G.A. Istituto di Specializzazione in Psicoterapia Individuale e di Gruppo Via Poggio Moiano 34/c – 00100 Roma (ROMA)     In La psicologia della traslazione Jung si occupa dei fenomeni della traslazione e della controtraslazione nel loro significato reciproco e nella loro fenomenologia, entrambi manifestazioni di una dinamica proiettiva che trova nell’inconscio la sua espressione e la sua forza, coinvolgendo, a … Continua la lettura di Traslazione e Controtraslazione
in Carl Gustav Jung
Seminario

  Il problema nasce in cielo Nel Fedro emerge che la vita terrena dovrà riequilibrare un’alterazione metafisica. La creazione si presenta squilibrata per una legge necessaria e deve essere completata. (La questione è ben chiarita da Léon Robin nella Notice premessa alla sua traduzione del 1933.) Nel racconto mitico di Platone, le anime – ognuna un cocchio alato con un auriga e due cavalli dal carattere contrastante – corrono in alto, sopra il cielo (nell’iper–uranio), oltre il limite del cosmo … Continua la lettura di Alienazioni