Articoli con parola-chiave: mistero

Tavola Rotonda – Fiaba Magistra Vitae

  Tavola Rotonda promossa da Mythos – Istituto di Psicologia Analitica e Psicoantropologia Simbolica Bracciano di Roma 15 dicembre 2009 Le fiabe sono, prese tutte insieme, nella loro sempre ripetuta e sempre varia casistica di vicende umane,  una spiegazione generale della vita,  nata in tempi remoti e serbata  nel lento ruminio delle coscienze contadine fino a noi. (Italo Calvino) Relatore Titolo Chiara Mantini La fiaba mediatrice tra culture ed esperienze umane Piera Mastantuono Una vita attraverso la fiaba Maddalena Muzi … Continua la lettura di Tavola Rotonda – Fiaba Magistra Vitae

Eraclito, l’uomo nella notte (frammento 26)

1 Il testo del frammento 26, citato da Clemente in Stromateis IV, 141, è parecchio tormentato, ma il restauro di Wilamowitz non è stato modificato in modo convincente e definitivo dalle correzioni e espunzioni che si sono succedute a opera dei vari grecisti. Le traduzioni in genere non si differenziano granchè, il punto critico essendo piuttosto il senso della frase il quale, come spesso accade in Eraclito, coinvolge l’interpretazione d’insieme. Ne trascrivo alcune, a titolo d’esempio delle oscillazioni. Diano: «L’uomo accende a … Continua la lettura di Eraclito, l’uomo nella notte (frammento 26)

L’uomo come simbolo (da àtopon Vol. III)

La mia relazione dal titolo L’uomo come simbolo si situa nella linea indicata dal sottotitolo del colloquio: L’uomo come tensione creatrice. Dopo una breve introduzione sul simbolo come epifania dell’invisibile, affronterà tre aspetti della creatività simbolica centrata sull’uomo. La prima parte si immerge nella preistoria, alla ricerca delle radici dell’homo symbolicus e dell’homo religiosus. La seconda parte interroga le prime grandi religioni per cercarvi l’uomo come simbolo del divino. La terza si sofferma su un testo dell’India l’Inno a Purusha in cui l’Uomo è l’artefice del … Continua la lettura di L’uomo come simbolo (da àtopon Vol. III)