Tutti gli articoli di Maria Pia Rosati

L’uomo e il burattino

Claudio Widmann Pinocchio siamo noi. Saggio di psicologia del narcisismo Magi, Roma 2015     Claudio Widmann, psicoanalista junghiano, studioso di simbolismo e di tecniche dell’immaginario, autore di numerosi saggi di psicologia simbolica ha recentemente scritto un saggio di psicologia del narcisimo, tema dominante nella psicopatologia del nostro tempo, a partire dalla storia di un burattino che diviene bambino, il celebre racconto di Carlo Lorenzini detto Collodi che tutti abbiamo ascoltato da bambini e che poi, diventati adulti, abbiamo quasi … Continua la lettura di L’uomo e il burattino

Il limite Tema cruciale di filosofie e religioni

INDICE: Abstract Il limite tema cruciale di filosofie e religioni Ma quel che resta lo fondano i poeti Giacomo Leopardi Dialogo di Federico Ruysch e delle sue mummie L’infinito Friedrich Hölderlin Empedocle Il cerchio della vita Ad Se Ipsum Sofocle Genus Irritabile Vatum Charles Baudelaire Elevazione Gottfried Benn Le vele bianche Il saggio, guardando alle espressioni poetiche, artistiche, filosofiche, cerca di focalizzare il problema centrale
 con cui inevitabilmente
 si scontra,
 da sempre, 
l’uomo: il limite, il male, l’impotenza, la colpa, … Continua la lettura di Il limite Tema cruciale di filosofie e religioni

Figure mitiche
alle soglie del tempo

INDICE: Premessa Il rapimento di Kore Il lutto della madre I riti iniziatici Immortali mortali, mortali immortali I misteri eleusini e l’orfismo Calcato Proserpinae limine Hermes, il messaggero La parola del passato e il presente Testimonianze Bibliografia Alla sottomissione dell’uomo pio alla legge delle leggi, al logos che tutto comanda, quale che sia il suo nome, sempre numinosum e tremendum, si è sostituita la sottomissione indiscussa alla cosiddetta verità scientifica, unica dea. E la Scienza ha anch’essa un volto tremendum. … Continua la lettura di Figure mitiche
alle soglie del tempo

Il limite, tema cruciale
di filosofie e religioni

Nel romanzo La Peste di Albert Camus l’infezione esiziale comincia a propagarsi quasi inavvertita e a poco a poco si impadronisce della città fino al momento in cui gli uomini avvertono che l’intera loro esistenza è minacciata. Si raccolgono insieme ad ascoltare la predica di un prete che, senza giri di parole, affronta il cuore del problema: è arrivato il momento della decisione, o neghiamo tutto o accettiamo tutto. I concittadini, stretti dalla fierezza che emana da quelle parole, accettano. … Continua la lettura di Il limite, tema cruciale
di filosofie e religioni

Il tema della sincronicità apertura a "nuovi cieli e nuove terre"

F. David Peat Sincronicità. Un connubio tra psiche e materia MaGi Edizioni, Roma 2014     L‘Ave Maria di Bobbio, un’interessante novella scritta da Luigi Pirandello agli inizi del ‘900 ci sembra descriva in maniera molto vivace ad un tempo un evento che potremmo definire lato sensu di sincronicità e una sorta di terrore che invade l’uomo occidentale moderno di fronte ad avvenimenti non spiegabili secondo la logica aristotelica causalistica e del terzo escluso costringendolo a far di tutto per chiudere ogni … Continua la lettura di Il tema della sincronicità apertura a “nuovi cieli e nuove terre”

L’imaginatio vera:
filo di refe tra cielo e terra

Gilbert Durand La foi du cordonnier L’Harmattan, Paris 2014     Salutiamo con entusiasmo la seconda edizione, dopo quella del 1984, di La foi du cordonnier, testo a cui Gilbert Durand (1921-2012) era particolarmente affezionato in quanto esprimeva l’essenza del suo pensiero e conteneva in nuce anche quanto avrebbe sviluppato nelle successive pubblicazioni: era dunque già un manifesto del suo credo e dell’impegno intellettuale professato nella sua lunga vita. Ma che cosa significa manifesto? Leggiamo nella bella prefazione di Françoise Bonardel, sua antica … Continua la lettura di L’imaginatio vera:
filo di refe tra cielo e terra

Ingenium Transdisciplinare

Bernard Carmona Ingenium Trandisciplinaire, la pratique du débat dans le bouddhisme tibétain L’Harmattan 2012     Il testo di Bernard Carmona (Ingenium Trandisciplinaire, la pratique du débat dans le bouddhisme tibétain, L’Harmattan 2012) propone un ciclo di formazione basato su uno strumento trasdisciplinare. L’autore, studioso della Pratica del Dibattito del Buddismo Tibetano, nella sua ricerca è giunto ad individuare un trittico di discipline (Pratica del dibattito, Metafora e Lettura Sistemica dell’Immaginario) che combinandosi giungono a fondersi in uno strumento di … Continua la lettura di Ingenium Transdisciplinare

La scienza della psiche e la conoscenza del mondo animale

Claudio Widmann Il gatto e i suoi simboli Ed. Ma.Gi – collana Il bestiario psicologico, Roma 2012   Claudio Widmann, che da molto conosciamo e apprezziamo per il suo coraggioso aprire i cancelli della scienza psicologica alle complesse realtà del mondo e dei molteplici mondi che in esso coesistono, ha iniziato con un suo saggio, Il gatto e i suoi simboli, la collana di cui è direttore: Il bestiario psicologico. L’autore parte dal riconoscimento che la Vita non appartiene solo all’uomo, e che … Continua la lettura di La scienza della psiche e la conoscenza del mondo animale

Mitoanalisi della postmodernità

Gilbert Durand La sortie du XX° siècle, pref. M. Maffesoli CNRS éditions, Paris 2010, pp.770 Id., L’immaginazione simbolica, tr. it. di A. C. Peduzzi, pref. di P. Mottana IPOC, Milano 2012, pp.116 L’inizio del terzo millennio ha reso quasi ossessivo l’interrogarsi sulla crisi del mondo contemporaneo, sul vuoto, o meglio sul baratro che si spalanca dopo i terremoti che sembrano colpire contemporaneamente la terra, spazio fisico abitativo dell’uomo, ma anche metaforica sede di ogni certezza vitale, sia tutte le istituzioni, fedi, … Continua la lettura di Mitoanalisi della postmodernità

Omaggio a Hillman Anima Mundi - per James Hillman

Marco Ariani – Paolo Pampaloni (con una nota di Roberto Calasso) Adelphi Edizioni – Milano – 2012 Vogliamo ricordare James Hillman lo psicologo analista allievo di Jung, fondatore della psicologia archetipica, studioso di vasta cultura umanistica e fortemente appassionato alla cultura della filosofia platonica e neoplatonica, al pensiero orfico pitagorico, alla tradizione ermetica, in particolare nel suo riaffacciarsi nel Rinascimeno italiano con Marsilio Ficino e di Pico della Mirandola, e ancora grande ammiratore di Vico e della sua rivalutazione della … Continua la lettura di Omaggio a Hillman Anima Mundi – per James Hillman

In dialogo con l’inconscio Ricchezza e profondità del pensiero di C. G. Jung a 50 anni dalla sua morte

Federico de Luca Comandini, Robert M. Mercurio, Daniele Ribola, Giulia Valerio, Claudio Widmann Edizioni Ma.Gi. – Roma – 2011 Acinquanta anni dalla morte di Jung, in un momento in cui ‘le magnifiche sorti e progressive‘ dell’umanità stanno mostrando un volto particolarmente inquietante dietro la maschera smagliante della efficienza tecnologica, il pensiero dello psicoanalista svizzero, attentamente rimeditato dagli studiosi della ‘scienza umana’ mostra una ricchezza archetipale a cui abbiamo particolarmente bisogno di attingere. Un omaggio al suo pensiero è il libro … Continua la lettura di In dialogo con l’inconscio Ricchezza e profondità del pensiero di C. G. Jung a 50 anni dalla sua morte

Gli arcani della vita Una lettura psicologica dei tarocchi

Claudio Widmann Ed. Ma.Gi. – Roma 2010 Contro lo scientismo razionalista e le sue derive positiviste, già nel XIX° secolo il Romanticismo, il Simbolismo e il Surrealismo si sono levati a difesa della potenzialità creativa, privilegio dell’uomo, esaltando i valori dell’immaginario, del sogno, financo dell’allucinazione e degli allucinogeni che hanno portato, come dice Ellemberger, a “La scoperta dell’inconscio“. Lo psichismo umano non lavora infatti soltanto negli aspetti diurni della percezione immediata e della razionalità dell’incatenamento di idee. Nella penombra e … Continua la lettura di Gli arcani della vita Una lettura psicologica dei tarocchi

Dioniso – Archetipo della vita indistruttibile

Karl Kerényi  Adelphi, Milano 1992, pp.518 Tit. orig.: Dionysos. Urbild des unzerstörbaren Lebens Langen – Müller, München-Wien 1976 La traduzione italiana dell’opera di Karl Kerényi su Dioniso è un avvenimento di grande rilevanza in quanto ci permette di venire in contatto con uno studio che ha accompagnato tutta la vita del grande e geniale conoscitore della mitologia greca e che quindi ne rivela il metodo rigoroso e appassionato. «È un libro questo che potevo scrivere solo a condizione di mettermi dal punto … Continua la lettura di Dioniso – Archetipo della vita indistruttibile

Eros, demone mediatore e il gioco delle maschere nel Simposio di Platone

Giovanni Reale Rizzoli, Milano 1997. L’autore, il professor Giovanni Reale, aveva già affrontato questo dialogo fin dall’appendice aggiunta alla quinta edizione del suo Per una nuova interpretazione di Platone (Milano 1987), pubblicandone poi la traduzione nel volume da lui curato Platone. Tutti gli scritti (Milano 1991). Nel Simposio, uno dei dialoghi più alti e raffinati, si svolge un’affascinante e mossa discussione attorno al tema dell’amore. L’avvenimento è collocato in casa del poeta Agatone, che festeggiava la vittoria «con la sua prima tragedia, il giorno seguente a … Continua la lettura di Eros, demone mediatore e il gioco delle maschere nel Simposio di Platone