Articoli con parola-chiave: transdisciplinarita

Anima Mundi – English edition An introduction to transdisciplinarity

  “Anima Mundi” by Lorenzo Marzocca. The Italian edition of this video has been awarded with the “Best Video Filmagogia 2015” prize as part of the of the 72th International Film Festival of Venice 2015. Now is the time to unleash the creative capacity of our intuitive intelligence, over-looking the specific and the particular. Let us raise the imagination beyond the stuffy rooms of a single disciplinary vision. Finding, ultimately, the ability to integrate and to process thoughts in a … Continua la lettura di Anima Mundi – English edition An introduction to transdisciplinarity

Anima Mundi Un'introduzione alla transdisciplinarità

  Anima Mundi – di Lorenzo Marzocca Questo video è stato premiato nell’ambito della 72esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, come “Miglior Video” per il concorso Filmagogia 2015, con Menzione Speciale della Giuria. Liberare la capacità creativa della nostra intelligenza, alzare lo sguardo sopra il particolare, lasciare che l’immaginazione ci sollevi oltre le soffocanti stanze delle singole materie, per ritrovare le capacità di integrazione e trasformazione proprie della dimensione umana. Questo è l’approccio transdisciplinare: ricomporre i differenti saperi in … Continua la lettura di Anima Mundi Un’introduzione alla transdisciplinarità

Il Manifesto della Transdisciplinarità

Basarab Nicolescu Armando Siciliano Editore, Messina 2014     A18 anni dalla sua prima edizione originale (1996) è stato recentemente pubblicato anche nevitan Italia il “Manifesto della Transdisciplinarità” di Basarab Nicolescu. Sono infatti sempre più attuali le discussioni, le ricerche e i dibattiti sulla metodologia dell’approccio transdisciplinare applicabile a tutti i campi della conoscenza e che consente di cogliere e affrontare le sfide che il mondo moderno presenta all’uomo. Può apparire paradossale che proprio un fisico teorico quale Basarab Nicolescu, … Continua la lettura di Il Manifesto della Transdisciplinarità

Il nuovo approccio scientifico
verso la transdisciplinarità

(Abstract dall’eBook) [Abstract] Il riduzionismo scientifico dei secoli scorsi ha portato l’uomo a trascurare sempre più l’osservazione globale della realtà e dei fenomeni, affrontando i problemi da un solo punto di vista sempre più specialistico. Le discipline della scienza, indispensabili per i primi progressi scientifici, sono un’astrazione artificiale della realtà e spesso introducono limitazioni nella ricerca. Risulta oggi sempre più necessario un coordinamento tra le discipline e un superamento dei loro confini, che dovrebbero essere considerati permeabili, espandibili e trasferibili. … Continua la lettura di Il nuovo approccio scientifico
verso la transdisciplinarità

Ingenium Transdisciplinare

Bernard Carmona Ingenium Trandisciplinaire, la pratique du débat dans le bouddhisme tibétain L’Harmattan 2012     Il testo di Bernard Carmona (Ingenium Trandisciplinaire, la pratique du débat dans le bouddhisme tibétain, L’Harmattan 2012) propone un ciclo di formazione basato su uno strumento trasdisciplinare. L’autore, studioso della Pratica del Dibattito del Buddismo Tibetano, nella sua ricerca è giunto ad individuare un trittico di discipline (Pratica del dibattito, Metafora e Lettura Sistemica dell’Immaginario) che combinandosi giungono a fondersi in uno strumento di … Continua la lettura di Ingenium Transdisciplinare

La transdisciplinarità Una nuova visione del mondo

Estratto dal libro: LA TRANSDISCIPLINARITÉ – Manifeste,  Basarab Nicolescu Éditions du Rocher, Monaco – Collection “Transdisciplinarité” (Traduzione di M.Pia Rosati da: UNE NOUVELLE VISION DU MONDE – LA TRANSDISCIPLINARITÉ dal sito del CIRET: CENTRE INTERNATIONAL DE RECHERCHES ET ÉTUDES TRANSDISCIPLINAIRES)   Il processo di declino delle civiltà è di grande complessità e affonda le sue radici nella più totale oscurità. Certamente si possono trovare, a cose fatte, molteplici spiegazioni e razionalizzazioni senza arrivare ad allontanare la sensazione di un irrazionale che agisca al … Continua la lettura di La transdisciplinarità Una nuova visione del mondo

Omaggio a Gilbert Durand

Gilbert Durand ha concluso la sua lunga giornata terrena il 7 dicembre 2012. Il Centro Studi MYTHOS, l’Istituto di Psicoantropologia Simbolica e Tradizioni Religiose, la rivista «átopon» ne ricordano con profonda e commossa gratitudine gli insegnamenti, la guida attenta, la vicinanza, la generosità, il coraggio con l’articolo pubblicato in occasione del riconoscimento a lui tributato quale ‘Maestro di Mitoanalisi’ . Ci siano sempre su questa terra uomini, che gli angeli della Natività cristiana chiamano “uomini di buona volontà ” e che i … Continua la lettura di Omaggio a Gilbert Durand

Àtopon: luogo di ciò che è senza luogo Intervista alla Prof.ssa Maria Pia Rosati

(Tratto dalla rivista: Materia Prima – Inerzia e Trasformazione n. V marzo 2012) (a cura di Alessandra Bracci) Introduzione Un lungo e faticoso cammino iniziatico investe, da tempi immemorabili, a livello individuale e collettivo, l’intera umanità, ed il noto motto dell’alchimia espresso dall’acrostico ermetico V.I.T.R.I.O.L., formato dall’espressione latina “Visita Interiora Terrae Rectificando Invenies Occultam Lapidem” (Visita l’interno della Terra e rettificando troverai l’occulta pietra), nasconde il senso segreto del viaggio operato dalla coscienza verso il luogo originario, verso i territori più … Continua la lettura di Àtopon: luogo di ciò che è senza luogo Intervista alla Prof.ssa Maria Pia Rosati

L’immaginario: luogo del transdisciplinare (da àtopon Vol. IV)

Con questo titolo intendo sottolineare che l’immaginario non è una delle tante discipline, bensì un tessuto connettivo tra le discipline, il riflesso – o la riflessione? – che consente di caricare sul banale significante un ulteriore significato: il richiamo del senso. Fino ad oggi (come ho ancora una volta ribadito in un mio recente scritto, L’imaginaire…,‘94) l’iconoclastia ostinata dell’Occidente ha bandito dalle sue filosofie progressiste il Museo delle immagini: un immaginario rifugiato qua e là in depositi autorizzati (per non dire in discariche), … Continua la lettura di L’immaginario: luogo del transdisciplinare (da àtopon Vol. IV)

Sulle tracce dell’Invisibile L'antropologia luogo di comprensione e libertà

All’alba del terzo millennio, dopo aver celebrato tanti trionfi sulla materia, l’uomo si trova oggi quanto mai smarrito.La scienza ha debellato i grandi flagelli che si erano abbattuti sull’umanità nei secoli passati solo per assistere alla nascita di nuovi flagelli, ancora più temibili, la cui soluzione, come la tranquillizzazione delle nostre angosce, viene rimandata a un tempo indefinitamente lontano. Ma ciò che forse sembra più evidente è che l’uomo occidentale (il più evoluto sul piano della tecnologia) non è capace … Continua la lettura di Sulle tracce dell’Invisibile L’antropologia luogo di comprensione e libertà

Psicoanalisi e transdisciplinarità L’Istituto Mythos e l’eredità di Eranos

Chi ricorda Eranos, il suo senso, il suo segreto, lo spirito che ha animato per anni, dal 1939, quegli incontri nella villetta di Olga Froebe ad Ascona, sulla riva del lago Maggiore? Carl Gustav Jung, Karl Kerényi, Martin Buber, Heinrich Neumann, Henri-Charles Puech, Henry Corbin, Mircea Eliade, Walter Otto, Giuseppe Tucci, Louis Massignon, Gilbert Durand, furono solo alcuni tra gli ospiti più fedeli che fecero di quel luogo la fucina della cultura europea del ‘900. Approdare ad Ascona per i … Continua la lettura di Psicoanalisi e transdisciplinarità L’Istituto Mythos e l’eredità di Eranos